Le tendenze demografiche per l’area metropolitana al 1° gennaio 2016

anziani coppia (fonte: cittametropolitana.bo.it) Popolazione stazionaria, famiglie unipersonali, alto indice di vecchiaia

Sono 1.006.810 i residenti nella territorio metropolitano, 484.194 maschi e 522.616 femmine, secondo i dati provvisori di fonte anagrafica elaborati dal Servizio Studi per la programmazione della Città metropolitana di Bologna, al 1° gennaio di quest’anno, con un incremento nell’ultimo anno di 2.487 abitanti, poco più dello 0,2%.

Si conferma comunque un trend di crescita positivo, seppur rallentato, al contrario di quanto si registra in regione e più in generale in Italia.

Il comune capoluogo concentra il 38,4% della popolazione (con 386.663 abitanti) e nella restante area metropolitana le Unioni di comuni più popolose sono il Nuovo Circondario Imolese (133.345) e l’Unione Valli del Reno, Lavino e Samoggia (111.531), che pesano rispettivamente il 13,2% e l’11,1% della popolazione dell’intero territorio … continua

Lascia un commento