Bologna, “Orti per tutti” – rassegna di agricoltura urbana

orti per tutti(fonte: iperbole) Prende il via la rassegna “Orti per tutti” che dal 13 maggio al 29 giugno offrirà un programma di eventi sul territorio con mostre, conferenze, eventi, letture e visite guidate dedicate alle forme contemporanee di agricoltura urbana

Mercoledì 13 maggio, alle 17 presso l’Urban Center di Salaborsa, l’inaugurazione,  tra le altre, della mostra internazionale itinerante “Carrot City”, prima tappa italiana dell’iniziativa che si occupa di come il design può essere inglobato nell’agricoltura urbana a tutti i livelli.

La rassegna è promossa da: Urban Center e Comune di Bologna, Multicentro per l’educazione alla sostenibilità del Comune di Bologna, Fondazione Villa Ghigi, Ordine degli Architetti di Bologna, Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali della Provincia di Bologna, Ordine degli Ingegneri di Bologna, CAAB – Centro AgroAlimentare di Bologna, Bologna Fiere, ResCUE-AB – Dipartimento di Scienze Agrarie dell’Università di Bologna.

Documenti scaricabili:

Il 16 maggio, prima festa della Collaborazione civica

nettuno bologna cristofori(fonte: iperbole) Il Comune di Bologna istituisce la “Festa della Collaborazione Civica” Una giornata dedicata a festeggiare lo spirito di Bologna, che in molti ormai chiamano “collaborazione civica”, con l’obiettivo di chiamare a raccolta i tanti bolognesi che ogni giorno si attivano per rendere Bologna una città più bella e vivibile

“Ogni secondo sabato di maggio vorrei che Bologna si riempisse di entusiamo rendendosi conto di quello che come bolognesi ogni giorno siamo capaci di fare – afferma il Sindaco Virginio Merola – per questo la Festa della Collaborazione civica è dedicata soprattutto al nostro sacrosanto diritto di ricercare la felicità, combattendo ogni giorno il nostro nemico più grande che è la rassegnazione.

La Collaborazione per il bene comune, lo sappiamo, è ciò che ha sempre reso speciale e diversa Bologna. In ogni campo e di fronte ad ogni ostacolo, noi i problemi li affrontiamo così, collaborando insieme” … continua

AgriFitness > Parchi in Movimento

agrifitnessAics e Zoè Teatri in collaborazione con Arvaia, la prima Csa italiana (agricoltura sostenuta dalla Comunità), partecipano a Parchi in Movimento* con la più innovativa delle attività motorie L’AgriFitness!!!

un nuovo modo di vivere il territorio coltivando il corpo e praticando fitness immersi nel verde.Un’attività gratuita e rivolta a chiunque : Donne, uomini, bambini. Dai 3 ai 99 anni. Dove : Parco Città Campagna di Villa Bernaroli , ingresso di Arvaia in via Olmetola 16 Quando : dall’11 maggio al 20 settembre 4 volte a settimana : lunedì e giovedì dalle 18 alle 19 | mercoledì e sabato : dalle 8 alle 9 … Cosa : dopo gli esercizi di mobilizzazione iniziali, ci si riscaldera’ con una passeggiata verso Vill…a Bernaroli.

A seguire si svolgeranno due attività’ agricole fra quelle previste in giornata, curando postura e respirazione. Si concluderà con esercizi di rilassamento e con un momento di confronto per i feed back sulle esperienze vissute. Perchè : Prendersi cura di organismi vivi, possibilmente in gruppo, stimola il senso di responsabilità e la socializzazione.

L’attività motoria, migliora il tono generale dell’organismo, offre benefici all’apparato cardiopolmonare e al sistema nervoso, migliorando l’umore, attenuado stress ed ansia. Scopo dell’Agrifitness sono l’acquisizione di abilità, autonomia e competenze e la stimolazione allo sviluppo delle capacità di interazione e partecipazione. Molti studi hanno poi dimostrato che poter godere della vista di un paesaggio verde aiuta a sopportare meglio il dolore, la depressione, e addirittura stimola la ripresa dell’organismo in fase di convalescenza.

Costo : gratuito, con tessera assicurativa Aics (10,00 €) Gli Istruttori : Stefano Peloso e Alberto Veronesi, agronomi e contadini di Arvaia saranno i tutor del progetto messo a punto da Francesca Andina, specializzata in Scienze Motorie Esperta in prevenzione e benessere per il progetto “Palestre Sicure” patrocinato dalla Regione Emilia Romagna.