A Bologna la Corritalia di domenica è una “passeggiata” storica

CorritaliaBologna2-183x300(dire) Una passeggiata per dire ‘no’ alla violenza alle donne ma anche per ricordarsi della storia e dei tanti monumenti storici che ha Bologna

E’ la “passeggiata storica” organizzata dal Comitato provinciale di Aics Bologna per domenica 20 marzo in occasione di Corritalia, la giornata podistica nazionale.

La partenza è alle 15.30 all’impianto Baratti (ex Sferisterio), che è già di per sè un monumento: inaugurato nel 1822,  si utilizzò soprattutto per il gioco del pallone grosso o “toscano”. La camminata attraverserà poi i quartieri San Vitale, Saragozza e Porto facendo tappa in tanti luoghi storici della città: è aperta a tutte le fasce di età, per le famiglie e per i ragazzi, per chi vuole correre e per chi ama camminare continua

COOP ALLEANZA 3.0 La Biblioteca Lame e Comunità Sociale vi invitano

Giovedi 17 marzo alle ore 21 al centro civico Lame via m. Polo 51 alla conferenza della Dott.ssa Stella Ingino   tema della serata:

L’ARTE A BOLOGNA TRA OTTOCENTO E NOVECENTO (LA MODERNA AVANGUARDIA BOLOGNESE: DA ALFREDO PROTTI A GIOVANNI ROMAGNOLI)

come consueto l’ingresso e’ gratuito fino ad esaurimento di posti per informazioni tel 051/635094

 ricordiamo che da sabato 19 /3 sono aperte le iscrizioni per la visita guidata di domenica 3/4/16 alle ore 10 presso la pinacoteca

programma coop acs 2016_Pagina_1 programma coop acs 2016_Pagina_2

Corso di formazione su “Didattiche per nuove cittadinanze: percorsi, strumenti, memorie”

cittadinanza2 

(Teresa Panzarella – bandieragialla) Che importanza rivestono il ricordo e la memoria nell’educazione alla cittadinanza, nella pratica politica, nella didattica e nella ricerca storica?

Per approfondire questi temi il Dipartimento di Scienze dell’Educazione-Centro di ricerca e formazione Educazione Storia Politica, in collaborazione con l’Assemblea Legislativa Regione Emilia-Romagna e con l’Associazione tra i familiari delle vittime della strage alla Stazione di Bologna del 2 agosto 1980 organizza il corso di formazioneDidattiche per nuove cittadinanze: percorsi, strumenti, memorie“.

Il corso si propone di lavorare sulle modalità di attivazione di percorsi didattici sul tema della memoria, analizzandone al tempo stesso il suo valore educativo, nella logica che la pratica del ricordare ci permette di mettere a confronto storie e memorie per una società inclusiva e plurale e per costruire percorsi comuni di educazione civile e cittadinanza attiva … continua